insert Preloader HTML element:

Accessi al Sentiero 290

Come raggiungere il Sentiero 290 

(percorso permanente della Proai Gölem)

Avete la possibilità di visualizzare o scaricare le tracce GPS da utilizzare con i vostri device.

Accessi al percorso Proai Gölem Sentiero N 290 – Indicazioni 

 

  1. Provaglio d’Iseo

Castello – Madonna del Corno a piedi da via Cesare Battisti (sede CAI e Proai Golem) seguendo la strada asfaltata dopo il civico n 20, poi per strada ciotolata si raggiunge un incrocio, salendo a dx si giunge alla località S. Rocco dove transitano i concorrenti. Seguendo la strada in salita, percorso della Proai Golem si raggiunge la Chiesa Madonna del Corno dove i concorrenti abbandonano la strada per entrare nel bosco in ripida salita.

 

  1. Iseo

Salendo in macchina per la strada che porta da Iseo a Polaveno SP 48 poco prima del Ristorante Due Roccoli sulla destra stradina sterrata dove i concorrenti escono per salire lungo la strada asfaltata per poi immettersi dopo l’Agriturismo La Tesa nuovamente nel Bosco e raggiungere località Parlot.

 

  1. Pilzone Accesso a piedi

Si sale da Via Silano poi a sx per un tratto di Via S. Tommaso che si abbandona per seguire una stradina cementata in salita direzione San Fermo. Raggiunta la chiesetta si seguono le indicazioni per Punta dell’Orto sentiero che conduce a incrociare il percorso della Proai Golem. Proseguendo sul percorso gara a sx si raggiunge la località Parlot.

 

  1. Sulzano in Auto

Dal centro paese al Semaforo si segue Viale Pericoli Secondo, poi Via Martiri della Libertà, Via Tassano, Via Martignago e quindi Via S. Maria raggiungendo la località Noemi, sul percorso della gara punto di ristoro per i concorrenti. Da via Martinengo proseguendo diritti in Via Nistisino si percorre il percorso gara fino a raggiungere la trattoria Nistisino.

 

  1. Sale Marasino

Dalla rotonda inizio paese si segue via Chiusure fino a incrociare Via Ronzone si gira dx e dopo poco si prosegue in via Boschetti indicazioni per Albergo Orazio. Giunti davanti all’Albergo a dx per Via Presso si raggiunge la Trattoria Portole, poco Parcheggio.  Salendo ancora strada cementata e molto ripida si raggiunge un bivio, dove transitano i concorrenti che arrivano a dx, dalla Trattoria Pastina, e proseguono a sx per la Forcella di Sale.

 

  1. Marone in Auto

Da Marone si segue la strada per Zone, superato Colpiano e dopo alcuni tornanti, strada a dx asfaltata, cartelli per Via Madonna della Rota, porta alla Croce di Marone dove transita la gara.

SCONSIGLIATO IL GIORNO DELLA GARA – 

 

  1. Zone in Auto (4×4)

Poco dopo Cislano strada a dx asfaltata, per un tratto, poi sterrata conduce alla Croce di Marone.

SCONSIGLIATO IL GIORNO DELLA GARA –